Audrey Azoulay alla Direzione generale dell'Unesco

Audrey Azoulay alla Direzione generale dell'Unesco

16/10/2017

L'ex ministra francese della Cultura, Audrey Azoulay, prende il posto della bulgara Irina Bokova come nuova direttrice dell'Unesco.

All'indomani dell'annuncio Usa sull'addio all'Unesco, seguito a ruota da quello su una possibile uscita di Israele, la candidata francese, Audrey Azoulay, conquista dunque la poltrona di direttrice generale, staccando di appena due punti il principale sfidante del Qatar, Hamad bin Abdulaziz Al-Kawar, fino a pochi giorni fa indicato tra i favoriti per assumere la guida dell'organismo Onu.

Nell'ultimo round di votazioni del consiglio esecutivo, con i delegati dei 58 Stati membri riuniti a Parigi da quasi una settimana, Azoulay si è imposta con 30 voti - minimo indispensabile per la vittoria - contro i 28 di Al Kuwari. Il risultato deve ora passare per la ratifica dalla Conferenza generale Unesco, prevista il 10 novembre, con la proclamazione ufficiale cinque giorni dopo.

Azoulay, franco-marocchina di famiglia ebraica, è figlia di un fedelissimo consigliere personale dei re del Marocco (secondo la tradizione discendenti diretti di Maometto).

 

(Fonte: www.ansamed.info)

< Archivio

Iscrivendoti alla newsletter di Gruppo Europa avrai la possibilità di ricevere tutte le informazioni in merito a novità normative sul mondo immigrazione, novità sui servizi offerti dalle nostre agenzie e news sul mondo Gruppo Europa.
Il servizio è semplice e gratuito












I campi contrassegnati con * sono obbligatori.