1500 studenti italiani in Grecia

1500 studenti italiani in Grecia

13/03/2018

L'edizione 2018 in Grecia del Festival della Filosofia è l'anteprima di Tempo forte, una piattaforma italo-greca di iniziative culturali per rendere ancor più evidenti i rapporti tra i due paesi.

Lo ha detto l'ambasciatore italiano ad Atene Luigi Marras, lanciando la quarta edizione dello spin off in terra ellenica della rassegna filosofica che si svolge da dieci anni in diverse tappe italiane.

L'iniziativa vede in questi giorni 1500 liceali italiani seguire le orme dei filosofi greci per vivere un'esperienza filosofica nei luoghi più evocativi della filosofia occidentale, Atene, Corinto, Epidauro, Micene, Messini (Messene) e Loutraki.

Al centro di questa edizione dello spin off greco del festival c'è la flosofa Lucrezia Ercoli con la sua "pop sofia" dedicata alla cultura pop e della fiction che guida i ragazzi a riflessioni filosofiche partendo da Harry Potter e Star wars. Il tutto con gli strumenti del festival per i ragazzi: dialoghi filosofici, passeggiate Filosofico-Teatrali, Agorà, dibattiti, laboratori di Filosofia Pratica e concorsi.

L'edizione greca è stata lanciata da una conferenza stampa all'istituto di cultura italiana di Atene a cui hanno partecipato, tra gli altri, la direttrice dell'Istituto Italiano di Cultura di Atene Monica Zecca, la presidente della Regione Attica Rena Dourou e Theodoros Angelopoulos, assessore al turismo Regione Attica. Con loro Giuseppina Russo e Iriana Marini, rispettivamente presidente e vicepresidente del Festival della Filosofia in Magna Grecia. "È il quarto anno - ha spiegato la presidente Dourou - che partecipo a questa manifestazione che a noi greci ha fatto in qualche modo riscoprire la filosofia come opportunità di identità, di crescita e di promozione della nostra terra. E poi grazie a questo festival siamo sempre più vicini all'Italia.

Tanti studenti italiani vengono sono qui in questi giorni in un percorso mirato alla filosofia, questi giovani diventano un'occasione importante per valorizzare un patrimonio culturale davvero infinito".

Gli studenti italiani svolgeranno le attività del festival nelle aree archeologiche di Micene ed Epidauro, in una passeggiata filosofico-teatrale ad Atene all'Acropoli, all'area archeologica di Messene.

 

(Fonte: www.ansamed.info)

< Archivio

Iscrivendoti alla newsletter di Gruppo Europa avrai la possibilità di ricevere tutte le informazioni in merito a novità normative sul mondo immigrazione, novità sui servizi offerti dalle nostre agenzie e news sul mondo Gruppo Europa.
Il servizio è semplice e gratuito












I campi contrassegnati con * sono obbligatori.