Rotte economiche e migratorie: storie di confine

Rotte economiche e migratorie: storie di confine

10/05/2018

Ci troviamo di fronte a un momento storico caratterizzato da situazioni complesse e cariche di sfumature.

L’europa risponde con la costruzione di dazi doganali europei per la  costruzione di confini; questa divergenza di intervento ha portato ad una discordanza dei paesi degli stati membri UE che ha avuto come effetto l’apertura ad un rapido cambiamento:

nuovi linguaggi, nuovi temi hanno avviato un cambiamento radicale e strutturale della società, che ha come punto cardine la condivisione di informazioni, innovazione, condivisione di saperi itnerdisciplinari e condivisione delle responsabilità.

Per capire come l’informazione ha un ruolo determinante nella considerazione delle rotte finanziarie e migratorie, segnalo un importante evento sull’informazione di frontiera, il XII festival internazionale di cinema a Marzameni, dove la frontiera non è più rappresentata come un margine.


fonte www.futuro-europa.it


 

< Archivio

Iscrivendoti alla newsletter di Gruppo Europa avrai la possibilità di ricevere tutte le informazioni in merito a novità normative sul mondo immigrazione, novità sui servizi offerti dalle nostre agenzie e news sul mondo Gruppo Europa.
Il servizio è semplice e gratuito












I campi contrassegnati con * sono obbligatori.